SITO IN AGGIORNAMENTO

Patrizia Pollato nasce a Milano dove frequenta il 2° Liceo Statale Artistico e la Facoltà di Architettura.

Nell’82 avvia un laboratorio artistico dove sperimenta e affina diverse tecniche di decorazione creando oggetti, complementi d’arredo, trompe d’oeil in case prestigiose e decorazioni utilizzando i più svariati materiali (dalla pittura all’affresco, dalla creta al vetro, dalla stoffa alla seta, …) .

Nel ’94 si trasferisce a Nebbiuno dove tutt’ora prosegue la sua attività creativa e dove insegna discipline artistiche.

Visitare il suo laboratorio può dar modo di avere una visione completa del suo

“eclettismo” creativo.

 

“La mia Arte è nell’incontro.

Il mio “ eclettismo” si diverte a cogliere le migliaia di sfumature presenti nelle persone che incontro.

Le mie idee nascono dagli sguardi, nei gesti, nelle parole di tutte le persone che attraversano la mia vita.

Amo intingere il pennello nella tavolozza della vita e portare su una tela, su una parete, su un semplice oggetto quell’essenza che batte in ogni cuore. “

Primo Premio 5° Trofeo Gaudenziano 2015 Novara
Primo Premio 5° Trofeo Gaudenziano 2015 Novara

Benvenuti nel mio mondo !!

Architetto Patrizia Pollato

via per Meina, 2 Loc. Case Sparse  28010  Nebbiuno  - NO -

Cell. 338 213 64 95 

pat.arte@tiscali.it

https://www.facebook.com/labpatty?fref=ts

Si eseguono lavori su commissione: ritratti, affreschi, trompe d’oeil, componenti d’arredo, vetrate, illustrazioni per ricorrenze ed eventi, caricature. Corsi di pittura individuale e di gruppo.

Alcune delle mie opere sono in esposizione permanente al ristorante La Cascina di Arona, via dei Partigiani 47 in provincia di Novara.

http://ristorantelacascina.jimdo.com/

Nel tempo libero partecipo volentieri alla rubrica virtuale del ristorante, Ti Racconto un'Emozione ..., che si occupa di scrittura, fotografia e opere emozionali.

http://tiraccontounemozione.jimdo.com/

Le foto panoramiche del ristorante La Cascina dove sono esposte le mie opere sono di Giulia Bacchetta, giovane e promettente fotografa e grafica.

http://giuliajuicina.wix.com/bacchettagiulia

Mani che lavorano per creare Emozioni 

Le mani di Sabrina della Cascina nella creazione del lingotto di sapone; quelle di Patrizia Pollato nello scolpire e creare una scultura di sapone; quelle di Giulia Bacchetta nel confezionare il video che racconta con scatti, moviole e musica la scultura. Nell'ultimo scatto Parole Che Si Mangianoil Libro della Cascina pubblicato nel 2015 e la dedica "Ti Racconto un'Emozione ..." , la rubrica virtuale della Cascina dal sapore artistico

Tutto ha sempre un senso, tutto è concatenato: arte, passione, professione, sinergia, marketing e pubblicità.

Buona visione !!